La nuova rubrica
dedicata al west

VAI ALLA SEZIONE

PLANETCOUNTRY

NEWS

Exclusive interview
with Jason Eady

PLANETCOUNTRY

PLANETCOUNTRY

Home2020-08-22T11:55:57+01:00

LATEST ARTICLES

Rod + Rose (Rodney Atkins and Rose Falcon) have announced their upcoming self-titled EP

Rod + Rose (Rodney Atkins and Rose Falcon) have announced their upcoming self-titled EP, set to release on 28 January 2022 through Curb Records. Together, Falcon and Atkins—married since 2013—are an unstoppable force in life, love and music. She was a rock ’n’ roll princess who was offered a record deal at 15 and has since written songs recorded by Faith Hill, Lady A and Eric Paslay. He is an established country voice and a working man’s songwriter who’s taken six No. 1 hits to the top of the charts. And for the first time, they’ve joined creative forces in an [...]

BLUE IN THE SKY: DUSTIN LYNCH BREAKS NEWS OF FIFTH STUDIO ALBUM ON ABC’S GOOD MORNING AMERICA

It’s all BLUE IN THE SKY for Broken Bow Records star Dustin Lynch, who announced his fifth studio album live on ABC’s Good Morning America yesterday (1/19). “This has been a fun secret to keep! Get ready for a collection of songs that are going to make you feel good and want to mix a drink and party with your friends,” shares Lynch. “I’m excited for everyone to hear BLUE IN THE SKY.” Peeking through the clouds of life to sunny days ahead, the 12-track collection – with five to his songwriting credit – looks on the bright side as it pumps optimism into the [...]

FRANCESCO PIU & THE GROOVY BROTHERHOOD “”Live In France”

Tra i più appassionati bluesmen italiani, Francesco Piu è assurto in questi ultimi anni a figura di riferimento per coloro che amano i suoni della ‘black America’ nel nostro Paese e anche all’estero, con particolare attenzione in Francia dove non a caso è stato inciso questo live nel Teatro Municipale della cittadina di Sens. Il bravo chitarrista sardo ha saputo crearsi un suono personale dove non si è limitato a proporre blues ma semmai questo  è stato il punto di partenza al quale sono state aggiunte fascinazioni soul, gospel e cenni ‘swamp’, con un repertorio in gran parte [...]

George Jones, la vita e i successi

Ultimate le registrazioni, a Jones non piacque, disse che era deprimente, eppure "He Stopped Loving Her Today" riscosse subito uno strepitoso successo tra il pubblico ed è rimasta la canzone simbolo dell’artista. Nessuno può dimenticarne l’incipit: "Lui disse ti amerò fino alla morte. Lei rispose ti dimenticherai presto, ma mentre gli anni trascorrevano lentamente, lei continuava a occupare la sua mente…". George Jones nacque il 12 settembre 1931 a Saratoga, in un angolo remoto del Texas noto come “Big Thicket”. Crebbe ammaliato dalle canzoni gospel che sua madre suonava al piano, ogni domenica in chiesa. Il padre era [...]

“The Marfa Tapes” di Jack Ingram, Jon Randall e Miranda Lambert

"The Marfa Tapes" è il frutto della collaborazione tra Miranda Lambert, Jack Ingram e Jon Randall. La RCA Nashville sorprende con una produzione decisamente spontanea, nessun approccio ovattato, nessun addomesticamento, zero riverniciature, zero ricerca di riscontri commerciali. Due microfoni e due chitarre acustiche. Tutto qui. Si sa che siamo a Marfa, in Texas. Sembra più un concerto che una registrazione in studio, l'audio è pieno di rumori, voci, risate. Forse è acceso un fuoco, ci sono degli amici che suonano, cowboy al bivacco o dei diciottoruote fermi per la notte. Le canzoni sono state scritte dai tre negli [...]

Quella volta in cui Lee Van Cleef cantò

Esordì in "Mezzogiorno di Fuoco" ed ebbe ruoli in "L'uomo che uccise Liberty Valance", "Sfida all'O.K. Corral" e "Bravados", ma il successo lo ottenne con gli spaghetti western. Parliamo di Lee Van Cleef, il volto del colonnello Douglas Mortimer, di Sentenza, di Sabata e poi di Frank Talby e di Jonathan Corbett. Nel 1971, lavorò col regista Alexander Singer alla pellicola anglo-spagnola "Capitan Apache", un western un tantino giallo e un tantino umoristico, in cui vestì i panni di un ufficiale d'origini apache che sventava un attentato al presidente Ulysses S. Grant. Oltre alla parrucca grigia che gli [...]

NEIL YOUNG CRAZY HORSE “Barn”

Da quando Neil Young ha deciso di aprire I suoi immensi archivi abbiamo assistito ad un inarrestabile flusso di pubblicazioni, quasi sempre di qualità eccelsa, mettendo a dura prova le tasche degli appassionati. L’irrequietezza e la continua ricerca di forme espressive da cui trarre ispirazione sono state le caratteristiche peculiari del percorso del ‘loner’ canadese che ogni tanto ha ‘deragliato’ spinto da una irruenza e da un’urgenza che però non ha scalfito la sua autenticità e l’amore nei suoi confronti. Se il precedente album di materiale nuovo, “Colorado”, poteva essere considerato un buon viatico per riprendere quell’ispirazione che [...]

THE BYRDS: 1964-1967,

THE BYRDS: 1964-1967,  LARGE-FORMAT 400-PAGE COLLECTIBLE TABLETOP BOOK CURATED BY THE BAND’S THREE SURVIVING FOUNDING MEMBERS, ROGER MCGUINN, CHRIS HILLMAN, AND DAVID CROSBY, COMING IN 2022 FROM BMG. When the Byrds released “Mr. Tambourine Man” in 1965, they introduced Bob Dylan’s songs to a new audience and launched a career that would make them among the most influential rock bands of all time. With their unmistakable harmonies and Roger McGuinn’s innovative12-string Rickenbacker guitar, the Byrds never stopped experimenting. They incorporated folk, country, and jazz influences into a fresh blend that helped define an era. “And not to be too [...]

Manny Blu – ‘Country Punk EP’ (out December 31st)

Genre-blending rising artist Manny Blu has announced his latest project, Country Punk EP. On December 31st, Blu will cap off what has been a monumental year for him with the release of the 5-track project. Blu first gave fans a taste for what they can expect on the new EP with the release of his UK radio single “Doin’ Fine” in October. Country Punk EP embodies Blu’s created vibe of Country Punk perfectly as it combines hard-hitting rhythms, clever lyrical melodies, guitar riffs, and one stripped-down track. The EP is more developed than anything Blu has done in the past and is particularly special [...]

Vicente Fernández il re della musica Messicana.

E' morto Vicente Fernández, la voce della musica ranchera, icona della cultura messicana. E' andato via ad 81 anni, nell'ospedale della sua città natale, Guadalajara. Era nato il 17 febbraio 1940 a Huentitán El Alto, nello stato di Jalisco, nel Messico centro-occidentale. Suo padre, Ramón Fernández, era un allevatore, presto caduto in difficoltà economiche, e sua madre, Paula Gómez de Fernández, rimase a casa per crescere il figlio. Cresciuto nel mito del cantante Pedro Infante, dopo una giovinezza impegnata in povertà e lavori umili, è passato a cantare nelle piazze per le mance della gente e poi ai [...]

Torna in cima