SUZIE VINNICK “Shake The Love Around”

SUZIE VINNICK “Shake The Love Around”

Suzie Vinnick è una brava ‘blueswoman’ canadese già sufficientemente affermata in patria grazie a numerose nomination ai ‘Maple Blues Awards’ e ai ‘Juno Awards’ e a sei dischi che ne hanno confermato ottime doti vocali e chitarristiche. Gli ultimi due album erano prettamente acustici mentre questo “Shake The Love Around” è più elettrico e vario e mostra tutte le sfaccettature della personalità della musicista nativa di Saskatoon, Saskatchewan ma attualmente residente in Ontario, tra blues, soul, funk e momenti in cui si torna a ‘staccare la spina’. Buona parte del repertorio è firmato dalla stessa Miss Vinnick con risultati più che buoni come nel trascinante blues elettrico “Watch Me”, nell’iniziale “Happy As Hell” dove troviamo assonanze con il repertorio di Bonnie Raitt, nelle tonalità più ‘folkie’ ma sempre piene e corpose di “The Golden Rule”, l’accorata “Crying A River For You”, ballata nobilitata dalla slide acustica del grande Colin Linden, i toni gospel di “Find Some Freedom”, “All I Wanna Do” con tutti i profumi del sud e “Beautiful Little Fool”, due canzoni che si distanziano dal canonico blues per colorare con i loro suoni una tavolozza ricca di gradazioni. Anche quando veste i panni dell’interprete Suzie Vinnick lo fa con estrema intelligenza e tatto e le due cover presenti lo testimoniano appieno: “A Hundred And Ten In The Shade” di John Fogerty è assolutamente vincente in una versione personale e intensa, mentre “Danger Zone” di Percy Mayfield per sola voce e basso è sorprendente per come vengono accostati blues e jazz e per il gusto nell’arrangiamento. “Shake The Love Around” è lavoro piacevolissimo all’ascolto e adatto ad introdurre un personaggio degno di attenzione e interesse. (Remo Ricaldone)

2019-04-02T18:51:57+01:00