Paul Bogart Leather

large
Dopo 4 anni di silenzio discografico (l’ultimo album fu Oklahoma Wind) ritorna Paul Bogart, giovane singer/ songwriter originario dell’Oklahoma. Tra tutte le rising stars della musica country Americana Paul è sicuramente colui che possiede una delle voci più belle, calde ed intense e questo Leather conferma quanto questo ragazzo sia cresciuto dal punto di vista artistico. Vera country music che si muove in un universo fatto di selle, di vecchi pick up Ford e di sentimenti e valori positivi. Paul è un puro (e in questo ricorda molto George Strait) e pura e la sua musica che nasce da una sincera passione per lo stile di vita che conduce. Le piccole, grandi gioie quotidiane, viste attraverso la sensibilità artistica di un vero cantante country sono il tema conduttore di questo Leather . Certo, il mondo non è un posto tranquillo e sicuro, ma la felicità va cercata negli affetti più stretti e nella vita di tutti i giorni. Musicalmente parlando il cd si articola attraverso 10 brani che potremo definire perfetti se per voi, come per me, la perfezione musicale risiede in robuste country songs dal testo poetico, dalla melodia che ti coinvolge e dagli arrangiamenti decisi e impeccabili. Inutile evidenziare un qualche brano in particolare, sono tutti di grande livello musicale e poi sarà un piacere per chi ascolta Leather decidere quali saranno i suoi preferiti. Però When The Cowboys Are Gone, George Jonesin’ (I love George Jones) e Better With My Baby ti catturano fin dal primo ascolto. Paul Bogart è country, Paul Bogart è fantastico. More info/copies at http://paulbogart.com/ ( Gianluca Sitta)

This entry was posted in Articles and Reviews. Bookmark the permalink.

Comments are closed.